Spazio per le vostre domande

Qui potete porre le vostre domande.

Cercherò di rispondere nel modo più semplice possibile, usando il meno possibile il linguaggio medico.

Si raccomandano domande brevi.

Le risposte alle vostre domande

Nando

Uomo

69 anni

Buongiorno dottore,per la ibp riscontrata ,sto prendendo produxen 05 mg e urorec 8 mg ma la notte mi devo alzare due tre volte per andare ad urinare copiosamente .Posso aggiungere permixon che prendevo prima e mi evitava questo problema notturno? Grazie. Nando.

Buongiorno. Può farlo tranquillamente.

Pierluigi

Uomo

65 anni

buongiorno blocco prostata con catetere devo operarmi il problema e che sono cadiopatico pacemaker,con defibrillatore,l'urologo mi ha avvisato che potrei morire durante l'intervento e devo prendere una decisione eono molto spaventeto....meglio il TURP o GRENN LASER grazie

Buongiorno. E’ l’anestesista che valuta il rischio operatorio. Dieri che se, come dice lei, esiste un rischio così elevato, non c’è alcuna indicazione a farsi operare per una patologia benigna. Per la seconda parte della sua domanda, vale la risposta che ho dato a Daniele

Daniele

Uomo

66 anni

Buongiorno dottore, vorrei sapere cosa ne pensa del trattamento del’ IPB con la metodica Aquabeam waterject. Grazie

E’ una buona metodica ma, come dico sempre, non è la metodica che fa l’intervento ben fatto ma il chirurgo che a esegue.

Franco

Uomo

67 anni

Da circa un mese sto assumendo integratore per prostasta prostaticum plus con mittoval 10 mg. Non ho trovato nessun miglioramento, anzi alla notte vado a fare pipì 3/4 volte. Cosa mi consiglia di fare? Per la frequenza di volte che vado in bagno mi consiglia di andare urologo per eventuale operazione turp, green laser o vaporizzazione? grazie mille.

Buongiorno. Si può aggiungere Eventualmente finasteride o dutasteride prima di eventuale intervento (tenendo conto di eventuali effetti collaterali). Sul tipo di eventuale intervento consiglio sempre di scegliersi l’urologo che opera più che la tecnica .è meglio un bravo urologo che fa una turp che un urologo meno bravo che fa il green laser

Roberto

Uomo

60 anni

Buongiorno ho subito secondo intervento in 8 mesi per carcinoma vescica , dopo una settimana ho ancora dolore alla minzione e poco volume, posso prendere omnic per aiutarmi oppure cosa suggerisce, P.S. non sto facendo chemio.

Buongiorno. Mi sembra una buona soluzione (tenendo conto dei possibili effetti collaterali (ipotensione, eiaculazione retrograda).

Roberto

Uomo

60 anni

Buongiorno ho subito secondo intervento in 8 mesi per carcinoma vescica , dopo una settimana ho ancora dolore alla minzione e poco volume, posso prendere omnic per aiutarmi oppure cosa suggerisce, P.S. non sto facendo chemio.

Buongiorno. Assolutamente sì specie se già assunto in passato e non le ha dato problemi di ipotensione.

Sergio

Uomo

70 anni

Buongiorno Dottore Per problemi di IPB repertata in PS nell’agosto scorso. Tenuto il catetere per 11 giorni, adesso sto assumendo Dutasteride ( nuova terapia ) e Xatral ( già somministrato da anni ) Adesso, a distanza di due mesi, ho forte dolore ai testicoli e credo anche gonfiore, in particolare quello destro, con risentimento notevole all’altezza del fianco dx. Domanda: Può essere la somministrazione del Dutasteride la causa ? Sul bugiardino alla dicitura effetti non noti, riporta questi sintomi. Le analisi vanno tutte bene, solo un innalzamento del PSA da 0,48 di agosto a 2,58 attuale. La ringrazio anticipatamente per un eventuale risposta

Buongiorno. Potrebbe trattarsi di una orchite o epididinite (infezione al testicolo o all’ epididimo ) . Non è in relazione alla cura che le hanno dato. Meglio farsi vedere dall’urologo.

Giacchino

Uomo

56 anni

Buongiorno dottore , grazie per la sua professionalità e disponibilità, da una settimana ho sostituito Omnic con Silodosina 8 mg ma al momento non noto alcuna differenza del flusso urinario. E' ancora troppo presto? Grazie .

Buongiorno. Di solito ci vogliono una ventina di giorni. A volte l’alfa litico (silodosina) non riesce da solo a migliorare i sintomi. Bisogna aggiungere in quel caso un altro farnaco che può presentare qualche effetto collaterale (es. Finasteride o dutasteride). Meglio che ne parli col suo urologo.

Orazio

Uomo

68 anni

Salve dottore a seguito di un intervento di ernia inguinale mi è stato posizionato catetere vescicale perché ho avuto un globo vescicale da allora è da un mese che anche con la cura farmacologica antibiotica più urorec e leviaprost e deprox non sono riuscito mai a togliere il catetere e rimanerci senza per piu di mezza giornata causa sempre dolore e riduzione della minzione. Dovrò essere operato secondo lei alla prostata?

Se non controindicato e considerati i possibili effetti collaterali specie sulla sfera sessuale, il farmaco più efficace per evitare nuove ritenzioni è finasteride (o dutasteride). va fatto almeno un mese insieme a Urorec 8. Se nuova ritenzione, indicato l’intervento.

Mario

Uomo

66 anni

Il mio medico a seguito di un valore di PSA di 4,2 ed ecografia mi ha prescritto Omnic 04 mg e Delthaprost. Per quanto tempo devo assumerli?. Grazie

Buongiorno. Gli alfa-litici (come Omnic) non hanno alcuna interferenza con PSA (non lo alzano o lo abbassano). Gli integratori(delthaporost) possono avere effetto antiflogistico e abbassare quella parte di PSA. Le consiglio comunque di farsi vedere dall’urologo per valutare l’obiettività (esplorazione rettale etc).